Negreanu difende titolo a Las Vegas, azzurri out al King’s

Il Poker Live si appresta allo start della PokerGo Cup in quel di Las Vegas e sale l’attesa per gli 8 high roller che ci accompagneranno per oltre una settimana. Occhi puntati su Daniel Negreanu che ha vinto l’ultima leaderboard della kermesse e torna dunque da campione in carica. Al King’s giornata senza sussulti per i nostri colori. 

Poker Live pronto ad incendiare la scena di Las Vegas con la PokerGO Cup che sta per decollare presso il Casinò Aria: 8 eventi esclusivi che vanno da un buyin minimo di 10.000 dollari e fino a raggiungere il tetto massimo di 100.000 bigliettoni per il torneo conclusivo. Intanto prosegue il “€500 Euro Poker Million” con 1 milione garantito nel montepremi.

Poker Live: Kid Poker difende lo scettro

Il poker live, dopo qualche giorno di calma apparente, torna a tambureggiare in quel di Las Vegas. Gli studi televisivi di PokerGO presso il Casinò Aria sono pronti ad ospitare una nuova edizione della PokerGO Cup. L’ultima edizione, per quello che concerne la classifica generale, è stata vinta da Daniel Negreanu. Il canadese ha fatto piazza pulita dei rivali e soprattutto è tornato a vincere un torneo di poker dopo ben 8 anni di digiuno.

Daniele Negreanu con il trofeo della PokerGO Cup

Otto anni sono tantissimi per qualsiasi giocatore, figuriamoci per un fuoriclasse del suo livello e che attualmente occupa la terza posizione nell’All Time Money List delle vincite dal vivo. Di conseguenza, quel successo oltre che avere una valenza speciale, lo ha lanciato poi verso la prima piazza nella leaderboard della kermesse. Un primo posto difeso con le unghie e con i denti, fino alla matematica certezza del titolo.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Adesso è arrivato il momento di scendere di nuovo in campo per PokerGo Cup e il canadese deve in tutti modi respingere gli assalti dei rivali. Sono 8 gli eventi high roller che ci attendono a Sin City e dopo i tre iniziali tornei da 10.000 dollari l’uno, ecco che il buyin sale a 15.000$ per l’evento#4. Gli eventi#5 e #6 si stabilizzano a 25.000 dollari come costo di iscrizione, per poi chiudere in bellezza.

Il penultimo torneo costa 50.000 dollari e infine, l’evento#8 è una sorta di super high roller in cui servono 100.000 bigliettoni per sedersi. I primi sette tornei hanno un doppio re-entry, mentre nell’evento conclusivo ci sarà un solo re-entry a testa. Chi vince la leaderboard della PokerGo Cup porta a casa un premio aggiuntivo di 50.000 dollari. Da questa notte e fino al 9 febbraio non ci sarà un attimo di sosta a Las Vegas.

CONFRONTO BONUS CASINO’

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Poker Live: senza sussulti al King’s

Il poker live è sempre attivo presso il King’s Casinò, ma per il secondo day dell’Euro Poker Million si tratta di una giornata al quanto interlocutoria. Sia per gli azzurri e sia per i dati dell’evento che hanno avuto una frenata, rispetto al day 1A. Nel day 1B, in appena 38 players hanno versato i 500 euro di buyin e a questi vanno aggiunti 14 re-entry, per 52 iscrizioni.

Sommati ai 74 giocatori del primo flight, abbiamo 126 paganti parziali sulla strada che porta al milione garantito. Restano da giocare sette round di qualificazione e quindi la battaglia si annuncia lunghissima. Il torneo prevede la fine della giornata allo scoppio della bolla e ieri in 8 hanno raggiunto tale obiettivo, anche sé poi solo sei giocatori hanno imbustato verso il day 2.

Nessun italiano ha vidimato il pass per la seconda giornata e il comando delle operazioni è nelle mani di Zhong Chen: il players olandese ha fatto il bello e il cattivo tempo, con uno stack complessivo di 1.121.000. Un vantaggio abissale il suo, considerando che il rivale più vicino è Michael Kosmis: il tedesco si ferma a 656.000 gettoni. Oggi spazio al day 1C, l’ultimo in versione speed con livelli da 30 minuti. Da domani i blinds aumenteranno ogni 40 minuti.

 

Author: Paula Dunn