dozzina italiana al King’s, con Cammarata ancora al top

Il poker live si accende di colpo per i nostri colori al €250 Dutch Classics e sono 12 gli azzurri che si assicurano il passaggio alla seconda giornata, tra day 1D e day 1E. Al King’s i players del Bel Paese sono sempre in evidenza. 

Poker Live on fire in terra ceca, con i giocatori italiani che reclamano un ruolo da protagonisti. Gianluca Cammarata è ancora una volta in deep run e promette battaglia nella discesa alla zona premi. Vediamo cosa è successo per il momento al Dutch Classics.

Poker Live: la carica dei 1.966

Il poker live si accende al King’s Casinò, con il €250 Dutch Classics. L’evento olandese ha fatto registrare il sold out ieri con il doppio round di qualificazione, dopo aver ottenuto importanti numeri anche nei primi tre flight. Con il cap ristretto a 500 ingressi per un singolo day 1 a causa della pandemia, ecco che tale cap viene raggiunto sia nel day 1D e sia nel day 1E.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

WSOPE

Altri 1.000 ingressi che portano il parziale dei paganti a quota 1.966. Nei round di ieri sono stati promossi rispettivamente 85 e 71 players, con il parziale dei qualificati al day 2 che si porta a 286 unità. Tutto questo in attesa del day 1F che si gioca in mattinata al King’s e con livelli ridotti a 15 minuti.

CONFRONTO BONUS CASINO’

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il turbo insomma ci darà il quadro completo dell’evento, il cui garantito di 400.000 euro è stato già superato. Nel pomeriggio, tutti coloro che hanno superato il giro boa prenderanno parte al day 2 e a quel punto avremo anche l’ufficialità del payout: la quantità di players a premio e la consistenza stessa dei premi.

Poker Live: 12 azzurri sognano in grande

In tutto questo marasma di numeri che conferma la salute di ferro del poker live  e la bontà degli eventi offerti al King’s Casinò, ci sono 12 azzurri che si mettono in copertina. Una splendida dozzina con la quale sognare in grande nel €250 Dutch Classics. 

Nello specifico, per il day 1D, ecco che Gianluca Cammarata si conferma un cecchino assoluto in terra ceca e si prende la seconda piazza nel count di giornata con 800.000 gettoni. Deep run alle WSOPC, deep run all’Euro Poker Million, deep run anche alle scorse WSOPE 2021: insomma l’azzurro non è uno che soffre di vertigini e ancora una volta getta le basi per una grandissima cavalcata verso i premi più importanti.

Appena fuori dalla top ten c’è posto per Giuseppe Di Francesco che si tiene in scia ai migliori con 464.000 chips.Ottime prestazione poi a loro volta, per Umberto Mercurio (417.000) e Lelio Ferrante (411.000). Sulla strada che porta al day 2 infine, ci sono anche Giuseppe Artale (319.000) e Antonio Turrisi che deve cambiare passo con 190.000 gettoni, considerando che il gioco riprenderà dal livello 5.000-10.000 big blind ante 10.000.

Il day 1E fa registrare il sold out con altri 500 ingressi. Da questo flight sono 71 coloro che staccano il pass per la seconda giornata e il migliore della nostra truppa risulta “Pooh” che si porta a ridosso della top ten con 497.000 unità. Passano al day 2 i vari Andrea Pisano (297.000), Giacinto Vammacegna (261.000), Giuseppe Pollina (219.000), Massimiliano Piano (161.000) e Salvatore Artale (136.000).

Il count azzurro tra day 1D…

Gianluca Cammarata 800.000
Giuseppe Di Francesco 464.000
Umberto Mercurio 417.000
Lelio Ferrante 411.000
Giuseppe Artale 319.000
Antonio Turrisi 190.000

…il day 1E

Pooh 497.000
Andrea Pisano 297.000
Giacinto Vammacegna 261.000
Giuseppe Pollina 219.000
Massimiliano Piano 161.000
Salvatore Artale 136.000

Author: Paula Dunn