Partono i playoff del Campionato Italiano di Basket: i nostri pronostici

Anche la lunghissima e tortuosa stagione di pallacanestro, ha cominciato il suo rush finale, quello più bello, più interessante e spettacolare, visto che stanno per cominciare i playoff del massimo campionato italiano.

Tra speranze disattese e trionfi in campo europeo, partono i playoff

La coda di questa stagione ha avuto il suo inizio con la dipartita ai quarti di finale dell’Eurolega dell’Armani Exchange, uscita contro i Campioni d’Europa in carica dell’Efes Anadolu dopo aver disputato un’ottima regular season.

Eurolega alla quale è finalmente certa di partecipare la Virtus di Bologna che raggiungerà Milano come seconda squadra impegnata nella manifestazione regina della pallacanestro del Vecchio Continente. La squadra di Scariolo,  anche grazie ad una prova maiuscola dell’MVP Milos Teodosic, ha sollevato il trofeo della Euro Cup ai danni del Bursaspor ed ora è tempo di costruire una squadra per competere ai massimi livelli in Eurolega, anche se la strada è già segnata.

La Sefagredo è anche la squadra che porta il tricolore sul petto e affronterà la post season del Campionato, dopo aver chiuso al primo posto la stagione regolare e potrà giocare tutte le eventuali partite decisive alla Segafredo Arena.

Tutte le partite di primo turno si giocano tra il 15 e il 24 di maggio, eventuali Gare-5 comprese.

Ecco le partite che vedranno impegnate le prime otto squadre della regular season.

I pronostici del primo turno playoff

Segafredo Bologna-Carpegna Prosciutto Pesaro

Proprio dalla partita dei Campioni d’Italia in carica, partiamo con la nostra analisi.

Pesaro, che ha chiuso la stagione regolare come ultima tra le promosse alla seconda parte di questa stagione, non gioca i playoff da qualcosa come 10 stagioni, ma il compito appare proibitivo, soprattutto in virtù dell’ulteriore entusiasmo che la squadra di Scariolo porterà in dote all’indomani della sbornia in Coppa. 

Sono state solo 4 le sconfitte della Virtus in campionato e la serie contro i marchigiani potrebbe chiudersi con largo anticipo.

Pronostico: Virtus 3-0/3-1

Tortona-Reyer Venezia

Anche nelle stagioni meno profittevoli sotto il punto di vista delle vittorie in regular season, Venezia conquista, in un modo o nell’altro, un posto nella post season del campionato italiano di basket, senza dimenticare i favolosi scudetti del 2017 e del 2019.

È successo anche quest’anno dopo che, per un lungo periodo, si pensava ad una debacle dei lagunari, ma un finale pazzesco degli uomini di Walter De Raffaele, 7 vittorie e una sola sconfitta, all’ultima giornata contro Milano, ha permesso alla Reyer di chiudere al quinto posto.

La Derthona Bertram ha disputato un campionato clamoroso, chiuso con la ciliegina sulla torta di un quarto posto che le permetterà di giocare l’eventuale bella del primo turno in casa. Ma la stagione del Tortona sarebbe potuta andare ancora meglio, vista la Coppa Italia sfuggita solo in Finale, contro la AX Milano.

È la serie più aperta del lotto, ma l’esperienza della Reyer potrebbe alla lunga pesare in modo decisivo, soprattutto se una delle prime due sfide dovesse concludersi in favore dei lagunari.

Pronostico: Venezia 1-3 /2/3.

Germani Brescia-Banco di Sardegna Sassari

Tra gli addetti ai lavori sono tanti a riconoscere la Leonessa come una delle squadre che ha giocato meglio quest’anno in regular season e adesso affronta il primo turno con i favori del pronostico su Sassari che, tra l’addio a Pozzecco, cambi di allenatore, giocatori che hanno dato meno del preventivato, ha rischiato di non arrivare ai playoff.

Il doppio successo in chiusura dei sardi ha permesso di chiudere al sesto posto, ma non di migliorare la propria classifica che avrebbe permesso alla Dinamo di affrontare un turno meno ostico.

Pronostico: Brescia 3-2

AX Milano-UNA Hotels Reggio Emilia

La mezza delusione della eliminazione ai quarti di Eurolega, che non ha permesso alla AX di bissare le final four dell’anno scorso, ha prodotto un finale di stagione in campionato piuttosto fuori dagli schemi per la squadra allenata da Ettore Messina.

In molti hanno pensato ad una diversificazione del carico fisico e atletico predisposto dallo staff dell’allenatore catanese, che permetta di non arrivare ad una eventuale finale in condizioni disastrose come successe in occasione dello 0-4 subito l’anno scorso dai rivali di sempre della Virtus.

Ma prima di fare calcoli di ogni tipo, c’è da cominciare bene contro Reggio Emilia, settima alla fine della regular season e alla ricerca dello status di “sorpresa dei playoff“.

Milano perde definitivamente Malcom Delaney, che in un post ha salutato i suoi tifosi, ma dovrebbero recuperare Melli e, definitivamente, Datome.

Pronostico: Milano 3-0

 

Author: Paula Dunn