Scoppia nella notte la polemica dell’anno tra Negreanu ed Hellmuth

Quello che è successo nella notte appena trascorsa, quella di giovedì 21 aprile, potrebbe aprile un vero e proprio scossone all’interno del mondo del microcosmo frequentato dai giocatori più conosciuti del pianeta.

Il PGT Heads Up Showdown

Il tutto fa parte della quattro giorni di tornei che fanno capo al PGT Stairway High Rollers, una serie di tornei che si stanno giocando proprio in questi giorni al “ARIA Resort & Casino” di Las Vegas.

Nella notte appena trascorsa, erano in programma i primi turni del torneo Heads Up, denominato “$25,000 PGT Heads-Up Showdown”, al quale hanno partecipato 32 tra i giocatori più forti del mondo.

Tra loro hanno passato il primo turno, gente del calibro di Ausmus, Shak, Kempton nella parte destra del tabellone e Foxen, Shorr, Negreanu, Seidel ed Elias, nell’altra.

Si sono arresi, invece, Schulman, Imsirovic, Galfond, Seiver, Deeb e… Phil Hellmuth.

Out Hellmuth da Persson

Uno degli incontri più seguiti del primo turno sulla piattaforma “Poker Go” che copre l’evento, è stato quello tra Phil Hellmuth ed Eric Persson.

Già di per sé piuttosto pepato per la sola presenza di “Poker Brat”, il match non ha tardato a salire di colpi, con i due che si sono stuzzicati a vicenda per tutto il corso della partita.

In uno dei momenti più caldi del duello, Persson ha mostrato un doppio medio al suo avversario, giusto per farvi capire di cosa stiamo parlando.

Persson-Courtesy Poker Go

Altro momento piuttosto caldo della partita, è stato quello in cui Hellmuth ha chiamato il floorman per chiedere una penalità che, a suo dire, il suo avversario “avrebbe meritato” perché da parecchio tempo “out of line“, ben oltre, a suo parere, il comportamento che si dovrebbe tenere ad un tavolo da poker.

 

😱😱😱😱 is this the angriest we’ve seen @phil_hellmuth??? pic.twitter.com/kcy45bnywY

— PokerGO (@PokerGO) April 22, 2022

Alla fine della fiera Hellmuth perderà il match. La mano conclusiva ha visto prevalere Persson con una coppia di assi, buona sullo shove preflop di Hellmuth, ormai short, con K-3.

Le reazioni social

La partita si è poi spostata sui social, dove Daniel Negreanu è intervenuto a stigmatizzare il comportamento di Hellmuth.

La presa di posizione di D-Negs, fa capo principalmente al comportamento di Hellmuth tenuto durante tutta la sua carriera, e per una volta, a suo dire, che trova qualcuno che gli rende pan per focaccia, non può comportarsi in quel modo.

Ecco alcuni tweet scritti poche ore fa.

What I just witnessed was hard to put into words. Cliffs:

Hellmuth asking the floor to give the other guy a penalty for berating him, while simultaneously calling him a mother fucking asshole. https://t.co/ZJh29w6cKO

— Daniel Negreanu (@RealKidPoker) April 22, 2022

In questo altro tweet, Negreanu mostra come Phil Hellmuth lo avesse bloccato dopo quello precedente, mettendo in evidenza come non fosse corretto da parte di Phil che per decenni ha rimproverato spietatamente le persone al tavolo,  reagire così ora che un ragazzo (Persson) gli fa assaggiare la stessa medicina e “piange come un bambino“.

Embarrassing Phil even for you!

For decades you have ruthlessly berated people at the table, and now one guy (Persson) gives you a taste of your own medicine and you cry like a child

No one in poker history is more deserving of behavior penalties than you pic.twitter.com/vam94af2Pi

— Daniel Negreanu (@RealKidPoker) April 22, 2022

Siamo sicuri che la polemica non si chiuderà in questo modo e staremo all’erta per gli sviluppi che prenderà.

Author: Paula Dunn