ultima di Eurolega per una quota massima @6,23

Scommesse Basket. La regular season dell’Eurolega di pallacanestro si conclude questa settimana con la 34esima e ultima giornata. Le 8 squadre che parteciperanno alla post season sono già state decise, ma il turno è necessario per stabilire quali saranno i piazzamenti delle compagini promosse e i loro accoppiamenti.

Scommesse basket: La situazione in Eurolega

Tra le prime 4 squadre che usufruiranno del fattore campo ai quarti di finale, figura l’unica squadra italiana presente nella competizione, l’Armani AX di Ettore Messina, che con buone probabilità dovrebbe chiudere al quarto posto.

Le altre tre squadre rispondono al nome di Barcellona, matematicamente prima, Real Madrid e Olympiacos. 

Gli spagnoli madridisti sono l’unica squadra padrona del proprio destino, visto che con una vittoria contro il Bayern Monaco di Trinchieri, i blancos saranno sicuri della conquista della seconda piazza, che significa avversario meno ostico all’esordio della post season. L’Olympiacos non giocherà l’ultimo turno, poiché opposta ad una delle tre squadre russe, lo Unics Kazan, già estromesso qualche settimana fa per le drammatiche vicende dell’invasione in Ucraina, insieme a CSKA e Zenit San Pietroburgo.

La AX dovrà invece sperare in una sconfitta degli spagnoli contro il Bayern per provare l’aggancio al terzo posto ed evitare così i campioni d’Europa dell’Efes Anadolu di Istanbul, ma per fare questo dovrà andare a vincere con l’Asvel Villeurbanne in Francia, ormai tagliata fuori da ogni discorso qualificazione.

La squadra di Messina potrebbe incontrare il Maccabi in caso di terzo posto, ma una vittoria del Real Madrid è prevedibile. Vediamo dove trovare valore sulle scommesse sul basket.

Real Madrid-Bayern Monaco

Come scritto nel paragrafo precedente, il Real Madrid non  può fallire l’ultimo appuntamento della stagione in regular season per chiudere degnamente una stagione regolare che l’ha vista in testa per tutto l’anno insieme ai cugini del Barcellona.

Il rischio in caso di sconfitta contro il Bayern Monaco, è quello di scivolare addirittura dietro Milano, oltre che lasciare il secondo posto in mano ai greci del Pireo.

Confidiamo nell’attacco della squadra spagnola per un Over 80,5 punti segnati a una quota di @1,82 supplementari inclusi, proposta da Betaland.

Real Madrid-Bayern Monaco Over 79,5 Casa 1,69 Betaland

Real Madrid-Bayern Monaco Over 80,5 Casa 1,82 Betaland

Monaco-Alba Berlino

Anche il Monaco è chiamato alla vittoria casalinga per difendere il suo settimo posto dall’attacco del Bayern Monaco in caso di vittoria in Spagna.

I monegaschi, guidati da Mike James, proveranno a mettere con le spalle al muro gli ormai demotivati tedeschi dell’Alba Berlino, per una partita che si preannuncia comunque ricca di canestri e punti.

Puntiamo anche qui all’over, ma complessivo, per una interessante quota proposta da SNAI per un totale di almeno 163 punti, supplementari inclusi, @1,73.

Monaco-Alba Berlino Over 161,5 @1,63 SNAI

Monaco-Alba Berlino Over 162,5 @1,73 SNAI

Monaco-Alba Berlino Over 163,5 @1,85 SNAI

Fenerbahce-Panathinaikos

Chiudiamo il nostro trittico con l’unica partita di venerdì che non mette in palio assolutamente nulla, se non un pleonastico piazzamento nella parte bassa della classifica.

I turchi del Fener se la vedranno con l’altra squadra greca, il Pana, per una partita che, a prescindere dal poco che c’è in palio, potrebbe regalare emozioni almeno sotto il punto di vista del numero dei punti segnati.

Il carattere della squadra allenata da Djordjevic dovrebbe garantire una partita comunque giocata all’arma bianca e il Panathinaikos andrà in Turchia al completo.  Anche qui puntiamo all’Over complessivo 154,5 per una quota pari a @1,85, anche in questo caso supplementari compresi. La room è PokerStars Sport.

Fenerbahce-Panathinaikos Over 154,5 @1,85 POKERSTARS SPORT

Scommesse basket: il nostro riassunto

Real Madrid-Bayern Monaco Over 79,5 Casa 1,69 Betaland

Monaco-Alba Berlino Over 161,5 @1,63 SNAI

Fenerbahce-Panathinaikos Over 154,5 @1,85 PokerStars Sport

 

Foto Homepage Credits: Markus Spiske 

 

 

Author: Paula Dunn